Informazioni generali
Prima di sottoporsi al prelievo, si raccomanda di consultarsi con il proprio medico.
Questi test possono essere utilizzati come indagine complementare alla ricerca diretta di SARS-Cov-2 nel distretto orofaringeo e delle alte vie respiratorie, in pazienti senza sintomi di malattia (asintomatici), anche al fine di contribuire a prevenire la trasmissione del virus.
Ricordiamo che ad oggi il test di conferma per la Covid-19 è il tampone, che viene eseguito con tecniche di biologia molecolare, attraverso la rete di laboratori identificata dal Ministero della Salute e secondo le indicazioni e prescrizioni delle autorità sanitarie.

I test, eseguiti con metodica ELISA:


Il test serve a sapere se c'è stata o se è in atto un'infezione da SARS-Cov-2. Questa infezione, infatti, può essersi presentata in modo asintomatico o con lievi sintomi a cui magari non si ha dato importanza.


I test quantitativi possono scoprire se sei venuto in contatto col virus, attraverso la misurazione degli anticorpi IgM e IgG nel sangue.



È necessaria la prenotazione compilando i campi sul presente sito, a seguire vi arriverà una email con le indicazioni per accedere il giorno e l'ora della vostra prenotazione.


Il test è disponibile per tutti i soggetti senza sintomi, ovvero coloro che non presentino quelli indicati dal Ministero della Salute (ad esempio febbre superiore ai 37.5°, sindrome influenzale, tosse, affanno, ecc). I test sierologici NON sostituiscono il test di conferma per la Covid-19 (tampone).
In caso di esito positivo del test sierologico, seguirà isolamento fiduciario sino all'esecuzione dei tamponi, secondo le disposizioni delle autorità competenti.
FAQ Test Sierologici

Il test serve a sapere se c'è stata o se è in atto un'infezione da SARS-Cov-2. Questa infezione, infatti, può essersi presentata in modo asintomatico o con lievi sintomi a cui magari non si ha dato importanza.


I test quantitativi possono scoprire se sei venuto in contatto col virus, attraverso la misurazione degli anticorpi IgM e IgG nel sangue.
I test sierologici non possono dire se si è attualmente infetti e/o malati e non sostituiscono il test di conferma per la Covid-19 (tampone) che è, attualmente, l'unico test in grado di diagnosticare lo stato di malattia.


Il test è indicato a tutti i soggetti senza sintomi, ovvero coloro che non presentino quelli indicati dal Ministero della Salute (ad esempio febbre superiore ai 37.5°, sindrome influenzale, tosse, affanno, ecc). Se si presentano sintomi riconducibili alla malattia, quali ad esempio febbre superiore a 37.5° il paziente si deve rivolgere al proprio medico e seguire i percorsi sanitari previsti. In questo caso, si raccomanda di non sottoporsi al test e rivolgersi al proprio medico.


No, non è necessaria la prescrizione medica. Ciononostante, prima di sottoporsi al test, si raccomanda di consultarsi con il proprio medico, anche per l'interpretazione dei risultati e per le eventuali azioni da intraprendere.



In caso di esito positivo del test sierologico, seguirà isolamento fiduciario sino all'esecuzione dei tamponi, secondo le disposizioni delle autorità competenti.


In caso di esito negativo del test, l'eventuale ripetizione del test è a discrezione del medico curante.


Poliambulatori Fleming Tecna eseguono i prelievi che verranno analizzati unicamente da Laboratori autorizzati con metodica ELISA, che è una delle metodiche previste da Regione Lombardia


No, attualmente il test non è coperto dal rimborso SSN ed è possibile accedervi solamente in regime di Solvenza (con pagamento interamente a carico del paziente).


Attualmente il prezzo del test non è scontabile.


Il prezzo per i minori è lo stesso previsto per gli adulti.


Il referto sarà disponibile mediamente tre giorni dopo il prelievo


Se un paziente esegue solamente il test anticorpale Covid, non è necessario essere a digiuno.
Si consiglia il digiuno solamente per i bambini.

Normative regionali e ministeriali di riferimento